Search for music
Need Help?

The Ethnica Series from Taranta Records of Italy represents one of the most comprehensive collections of truly traditional music available from Italy. Each volume focuses on a specific region and style of music. They are of good to excellent recording quality, the notes are primarily in Italian with short excerpts in English. The notes below are also in Italian; I hope to annotate them in English sometime soon.

The price is 18.99 each plus shipping.


LA ZAMPOGNA LUCANA (usually in stock)

Le tradizioni musicali in Lucania. Vol. 1

(a cura di Giuseppe Michele Gala)
Canti, serenate, suonate pastorali, tarantelle e altri balli e suonate eseguiti dalla zampogna a chiave con quattro canne disuguali e da altri aerofoni della tradizione pastorale della Basilicata (sud d'Italia). Registrazioni dal 1981 al 1991.
TA001 - Durata 76'13"- Brani 32 - 1991 - Libretto di 24 pp.

 

ORGANETTO E TARANTELLE
Le tradizioni musicali in Lucania. Vol. 2
(usually in stock)
(a cura di Giuseppe Michele Gala)
L'organetto (piccola fisarmonica diatonica) è molto diffuso in Basilicata: il disco presenta esecuzioni tradizionali autentiche di tarantelle, quadriglie, balli ottocenteschi e canti rituali monodici e polifonici. Registrazioni dal 1979 al 1991.
TA002 - Durata 78'09"Brani 34 - 1991- -Libretto di 24 pp.

 

L'ARPA DI VIGGIANO
Le tradizioni musicali in Lucania. Vol. 3

(a cura di Giuseppe Michele Gala)
Un interessante repertorio irripetibile degli ultimi due suonatori d'arpa di Viggiano e un ampio panorama della liuteria tradizionale lucana, con brani di chitarra battente dell'area cilentana, di violino, mandolino e chitarra. Registrazioni dal 1980 al 1991.
TA003
- Durata 75'43" - Brani 34 - 1991 - Libretto di 20 pp.

 

BALLI TRADIZIONALI IN UMBRIA
(a cura di Giuseppe Michele Gala)
Il disco presenta una grande varietà di repertori etnici che fanno dell'Umbria un crocevia di influenze coreutiche diverse (saltarello, tarantella, manfrina, trescone, ecc.). Registrazioni dal 1987 al 1992.
TA004 - Durata 78'54" - Brani 42 - 1992 - Libretto di 20 pp.

 

SALTARELLA DELL'ALTA SABINA
(a cura di Giuseppe Michele Gala)
L'affascinante e vivace saltarella dell'alta Sabina, suonata con zampogna, organetto e tamburello qui vive insieme ad altri balli (ballo della sala, quadriglie, valzer, mazurke e marcette). Registrazioni dal 1988 al 1993.
TA005 - Durata 77'40" - Brani 24 - 1993 - Libretto di 20 pp.

 

BALLI POPOLARI IN ABRUZZO
Vol. 1: saltarella e spallata dell'area frentana

(a cura di Giuseppe Michele Gala)
Ampia antologia etnomusicale di balli popolari del sud dell'Abruzzo (saltarella, spallata, 'ntriccicariello, serpetille, isciana, sciottë, cotta, danzo, tre passi, ecc.) prevalentemente eseguiti con l'organetto. Registrazioni dal 1981 al 1993.
TA006
- Durata 78'58" - Brani 33 - 1993 - Libretto di 24 pp.

 

VIOLINI E SERENATE A CANOSA
(a cura di Giuseppe Michele Gala)
Un'affascinante suite di brani di danza (tarantelle, quadriglie, scotinë, valzer, polke, mazurke, beghine, tanghi e slow) suonati come serenata (matënètë) in Puglia. Il violino ne è lo strumento principale. Registrazioni dal 1979 al 1992.
TA007 - Durata 79'03" - Brani 33 - 1993 - Libretto di 20 pp.

 

'A CANTATA DI LI PASTURI
(a cura di Mario Sarica e Nuccio Lo Castro)
Canti monodici e polifonici con suonate strumentali della tradizione del Natale nella provincia di Messina, forte segno di una profonda simbiosi fra musica e religiosità popolare in Sicilia. Registrazioni dal 1984 al 1993.
TA008 - Durata 77'18" - Brani 31- 1993 - Libretto di 20 pp.

 

VECCHI BALLI DI ROMAGNA
Vol. 1: Saltarelli, furlane e vecchio "liscio"

(a cura di Galtiero Gori e Giuseppe M. Gala)
Musiche da ballo (manfrine, saltarelli, furlane, russiani, vinchia, giga, scotis, bolognese, lavanderina, ballo della mela, galoppo e vecchio "liscio") dalla memoria autentica della Romagna. Registrazioni dal 1970 al 1994.
TA009 - Durata 77'10" - Brani 33 - 1994 - Libretto di 20 pp.

 

I DÖLI DU SIGNURI
(a cura di Mario Sarica e Giuliana Fugazzotto)
Canti monodici e polifonici della Settimana Santa in Sicilia. Passione, Via Crucis e Resurrezione attraverso il canto paraliturgico e la cultura religiosa tradizionale. Registrazioni dal 1979 al 1992.
TA010 - Durata 74'55" - Brani 32 - 1994 - Libretto di 20 pp.

 

BALLI POPOLARI IN ABRUZZO
Vol. 2: la saltarella del teramano.

(a cura di Giuseppe Michele Gala)
Antologia etnomusicale dei balli popolari della parte settentrionale dell'Abruzzo, dove È elevata l'arte musicale dell'organetto (du' bottë: saltarella, laccio d'amore, ballo dell'insegna, denze, polka figurata, ballo della della sala, quadriglia). Registrazioni dal 1982 al 1998.
TA011 - Durata 78'56" - Brani 33 - 1998 - Libretto di 24 pp.

 

CUMPAGNU TI MANNU LU SIGNURI
(a cura di Mario Sarica e Giuliana Fugazzotto)
Il disco contiene una preziosa collezione di canti e orazioni di mietitura e di trebbiatura dell'isola, sia in forma monodica che polifonica, con alcuni documenti storici dell'Archivio di Etnomusicologia dell'Accademia Naz. di S. Cecilia di Roma. Registrazioni dal 1955 al 1994.
TA012 - Durata 63'56" - Brani 31 - 1994 - Libretto di 20 pp.

 

TRESCONE A VEGLIA
Balli tradizionali della Toscana: vol. 1 - Appennino
(a cura di Giuseppe Michele Gala e Tamara Biagi)
Una interessante testimonianza della tradizione etnomusicale in Toscana (trescone, giga, giga marina, piva, quadriglia, sciotis, salterello, veneziana, bergamasco bolognese, ballo del chiamo, ecc.). Registrazioni dal 1979 al 1997.
TA013
- Durata 78'47" - Brani 30 - 2000 - Libretto di 24 pp. - [In corso di pubblicazione]

 

FESTE E TAMBURI IN CAMPANIA
Campania 1: balli sul tamburo, ballintrezzo e 'ndrezzata
(a cura di Giuseppe Michele Gala)
Dalla magia dei carnevali e delle feste religiose della Campania, le profonde sonorità di tamburo, castagnette e voci nei canti e nei balli (tarantella, ballo 'n copp'o tammurrë , ballintrezzo e 'ndrezzata.).Registrazioni dal 1981 al 1996.
TA014 - Durata 78'53" - Brani 14 - 1999 - Libretto di 24 pp.

 

BALLOS SARDOS (vol. 1) - (a cura di Giuseppe Michele Gala)
Tra le regioni italiane la Sardegna è la "riserva" etnomusicale ed etnocoreutica più viva e ricca. Il disco è una prima significativa antologia dei suonatori (Burranca, Vercellino, Chessa, Fulghesu, ecc.), degli strumenti (launeddas, benas, organittu, ghitterra, tamburrinos, ecc.) e dei balli (tundu, passu torrau, durdurinu, dillu, logudorea, arroxiada, passu e trese, campidanesa, ecc.). Registrazioni dal 1987 al 1997.
TA015
- Durata 78'47" - Brani 25 - 1997 - Libretto di 28 pp.

 

MUSICA DA BALLO IN SICILIA
Vol. 1. (a cura di Mario Sarica e Giuliana Fugazzotto)
L'album è una miscellanea di brani musicali per ballo (contraddanze, quadriglie, tarantelle, scotis, balletti, valzer, polke e mazurke). Esecuzioni degli immigrati in America (1916-1939) e dei suonatori in Siclia oggi. Registrazioni dal 1916 al 1996.
TA016 - Durata 74'41" - Brani 27 - 1996 - Libretto di 20 pp.

 

VECCHI BALLI DI ROMAGNA
Vol. 2: manfrine, quadriglie e vecchio "liscio"

(a cura di Giuseppe M. Gala e Gualtiero Gori)
Dalla memoria di anziani suonatori e ballerini documenti prezioni (saltarelli, manfrine, furlane, quadriglie, veneziane, galletto, roncastalda, trescone, ballinsei, vanderina, ecc.) di musica etnica autentica. Registrazioni dal 1970 al 1997.
TA017
- Durata 78'55" - Brani 33 - 1998 - Libretto di 24 pp.

 

TARANTELLE E MASCHERE
Balli e canti tradizionali in Irpinia - vol. 1

(a cura di Giuseppe Michele Gala)
L'Irpinia è terra ricca di riti carnevaleschi, tra i quali grande importanza assumono alcune danze. Lunghe e folli tarantelle con batticulo, quadriglia, valzer, polka e mazurka eseguite da voci, organetti, clarini e tamburi. Registrazioni dal 1984 al 1999.
TA018 - Durata 76'47" - Brani 20 - 1999 - Libretto di 24 pp.

 

SUONI DI CANTO
Balli e canti tradizionali in Irpinia - vol. 2

(a cura di Giuseppe Michele Gala)
Un'interessante e significativa antologia di canti popolari irpini: serenate, canti a tarantella, stornelli e canti religiosi in forma monodica e polifonica. Alcuni brani a ballo (mazurka, zumparella, tarantella ) si intercalano con i canti, imitando un vecchio modo di fare la serenata. Registrazioni dal 1984 al 1999.
TA019 - Durata 76'57" - Brani 18 - 1999 - Libretto di 20 pp.

 

SUONI D'IRPINIA
Balli e canti tradizionali in Irpinia - vol. 3

(a cura di Achille D'Agnese, Giuseppe Michele Gala e Paolo Apolito)
Terza antologia di significativi canti della cultura contadina e pastorale dell'Alta Irpinia (Cassano Irpino, Castelvetere, Montella, Montemarano, Nusco, Paternopoli, Volturara): serenate, matinate, calascionata, scumparatora, canti d'amore, allusivi, natalizi, lavorativi. S'intrecciano - come spesso accade in questa collana - intererssanti brani a ballo (tarantelle, quadriglia, mazurka figurata ) con presenza del canto. Registrazioni dal 1998 al 2000. DDD
TA020 - Durata 78'58" - Brani 19 - 2000 - Libretto di 20 pp.

 

LA TARANTELLA DEL GARGANO
Le tradizioni musicali i Puglia - vol. 2

(a cura di Giuseppe Michele Gala)
Nella storia dell'etnomusicologia italiana Carpino, piccolo paese sul Gargano, evoca una specie di mito delle sonorità antiche ed eccezionali. Melodie forse di influenza araba o slava, che scivolano anche sul quarto di tono vengono colorite con voci particolarissime, il caratteristico suono della chitarra battente, della chitarra francese, delle castagnole e del tamburo. L'antologia presenta anche repertori ugualmente interessanti di San Giovanni Rotondo, Cagnano, Rignano, Ischitella, S. Marco in Lamis, Mattinata, Sannicandro eVieste. Accando agli stilemi della cultura contadina vi sono tarantelle, quadriglie, mazurke e valzer fiorato proveniente dalla liuteria della fascia artigiana (violino, mandolino e banjo). Registrazioni dal 1980 al 1989.
TA021 - Durata 76'57" - Brani 18 - 1999 - Libretto di 24 pp.

In production:

Credit card orders are placed on a secure server.

Please note!
Most CDs have been imported from Europe or Asia. They are not all shrink-wrapped, and I am not going to con you by wrapping them here just to make you think they have been sterilized in America. We guarantee that the CDs and the contents are all brand new and in perfect condition. Whenever I can, I use recycled shipping materials. They may not look as pretty on the outside, but they save money and keep the trash dumps a little bit emptier.